Da oltre 350 anni Vitale Barberis Canonico si impegna nel rispetto dell’ambiente e delle persone nella creazione delle migliori stoffe.

Da questa consapevolezza ultracentenaria nasce H.O.P.E., acronimo di How to Optimise People and Environment, una gamma di tessuti sostenibili che conferma la dedizione dell’Azienda nel prendersi cura dell’uomo e della natura. H.O.P.E. è un messaggio positivo che Vitale Barberis Canonico vuole lanciare per poter credere in un mondo migliore, più vivibile e più sostenibile.

Fibre non tinte

I tessuti H.O.P.E. sono frutto di studio e lunghe ricerche.

Ricerche di fibre dalle tonalità naturali insolite, che si esprimono nella loro purezza, come la lana moretta, una particolare una razza ovina originaria della Spagna, che si contraddistingue per le nuance scure del vello. O come la seta Red Eri dal particolare colore arancione, una fibra unica, sostenibile e cruelty free, poiché il raccolto della fibra avviene solo quando la farfalla abbandona la crisalide per andare a nutrirsi del nettare dei fiori e riprodursi.

ALPACA

L’alpaca è un camelide allevato sugli altopiani andini, apprezzato sin dall’epoca Inca per la qualità e la morbidezza della fibra, oltre per la sua ricca gamma cromatica naturale. Il suo mantello, formato da un fitto e lungo pelo, si presenta infatti in natura in una gamma di tonalità che spaziano dal fulvo, al grigio, fino al testa di moro.

LANA MORETTA

La lana moretta deriva da un ovino proveniente dalla Spagna, caratterizzato dalle nuances scure del vello. La fibra ha una finezza che si attesta sui 26.5 micron ed è proprio la particolare tipologia della fibra che dona ai tessuti una straordinaria rusticità.

SETA RED ERI

Una seta cruelty free, poiché il raccolto della fibra avviene solo quando la farfalla abbandona la crisalide per riprodursi. Il baco si nutre con le foglie di una particolare pianta, il Ficus Citrifolia, che dona la caratteristica colorazione rosso-arancio. La crescita spontanea del Ficus Citrofolia rende l’allevamento dei bachi sostenibile e rispettoso dell’ambiente. La seta Red Eri utilizzata da Vitale Barberis Canonico proviene dall’India, dove la sericoltura ha un forte impatto sociale creando nuove opportunità di lavoro nelle comunità rurali.

Tinture naturali

La ricerca di Vitale Barberis Canonico prosegue con lo studio di processi produttivi che riducono l’utilizzo di prodotti e coloranti chimici. Da qui la scelta di avvalersi di tecniche antiche come la tintura con pigmenti naturali per offrire una gamma cromatica più ampia.

È l’interpretazione contemporanea di un saper fare antico, un tempo avvolto in un’aura alchemica, conservato gelosamente e tramandato oralmente di padre in figlio, per limitarne la divulgazione.

Un processo affascinante che prevede l’infusione di piante, fiori, foglie, radici, frutti e addirittura cortecce, che così rilasciano le sostanze coloranti in grado di donare nuovi colori ai tessuti.

INDIGOFERA (Indigofera Tinctoria)

Origine dell’indaco, è un arbusto che prospera nei climi tropicali e subtropicali. Il pigmento deriva dalla fermentazione biologica delle foglie, che genera un liquido giallo-verde, il quale, venuto a contatto con l’aria, muta il suo colore sino al tipico blu-violetto. Il processo alchemico è totalmente naturale e si rinnova durante la tintura delle fibre, che si colorano gradualmente prima di giallo, poi di verde, infine di blu.

ROBIA (Rubia Tinctorum)

Pianta erbacea con proprietà medicali e lunghi fusti rampicanti, che predilige il clima secco mediterraneo crescendo nella macchia, nei boschi e nelle siepi. Dalle radici opportunamente essiccate e macinate si deriva una sostanza tintoria d’aspetto simile alla porpora, che dà vita ad una gamma di arancioni e bordeaux.

GAUDE (Reseda Luteola)

Pianta erbacea diffusa in Africa del nord, Europa e Asia Occidentale, nelle aree calcaree e soleggiate. Il pigmento si estrae dall’intera pianta, sia essiccata che fresca, con eccezione delle radici. Dà origine ad un giallo particolarmente brillante e può essere utilizzato in purezza oppure combinarsi con altri coloranti naturali per creare gamme cromatiche sempre nuove.

La linea
Sono tessuti in linea con la qualità e lo stile di Vitale Barberis Canonico, prodotti con la consueta attenzione alla natura e un ridotto impatto ambientale. Sono proposti in una gamma che soddisfa esigenze ed occasioni d’uso diverse, nelle quattro stagioni.
Red Eri Jacket

Un blend esclusivo che coniuga lana moretta, alpaca e la seta Red Eri, una fibra unica di origine indiana, sostenibile e cruelty free, poiché il raccolto della fibra avviene solo quando la farfalla abbandona la crisalide per andare a nutrirsi del nettare dei fiori e riprodursi. Le fantasie da giacca proposte miscelano sapientemente le tonalità naturali delle fibre, il marrone della lana moretta, le calde tonalità dell’alpaca e l’arancione della seta Red Eri.

Moretta Wool Winter Jacket

Un tessuto da giacca, in cui le fantasie sono giochi di contrasto cromatico tra fibre di lana di origine diversa, rigorosamente non tinte. La lana di colore chiaro incontra così il marrone della lana moretta, ovino proveniente dalla Spagna, caratterizzato dal vello scuro e da una fibra dal carattere deciso, accuratamente selezionata perché apporta una nota di innata rusticità.

Moretta Wool Summer Jacket

Le tonalità “noir” della lana moretta incontrano due fibre tipicamente estive, il cotone organico e la canapa. È un trittico all’insegna della creatività, della rusticità e della sostenibilità, in cui salta all’occhio l’utilizzo della canapa, fibra inusuale in ambito drappiero e sostenibile per sua natura, poiché cresce velocemente, richiede pochissima acqua e non necessita di trattamenti antiparassitari dannosi per l’ambiente.

Alpaca Overcoat

Un tessuto da cappotto caldo e avvolgente, che valorizza appieno la qualità e la morbidezza della fibra di alpaca, oltre alla sua ricca gamma cromatica naturale. Il camelide sudamericano si presenta infatti in natura con velli che spaziano dal fulvo, al grigio, fino al testa di moro. Tonalità che, sapientemente dosate e miscelate, danno vita a raffinate fantasie.

Naturally Dyed Saxony Suit

Il filato cardato in pura lana, icona di Vitale Barberis Canonico, si tinge di sostenibilità grazie ad una tecnica antica: la tintura con pigmenti naturali di origine vegetale. È qui interpretato in un tessuto di gusto saxony, che si sviluppa in tonalità autunnali, che richiamano la vegetazione dei boschi. Il tessuto si sviluppa nelle disegnature classiche maschili con fondi mossi.

Naturally Dyed Rustic Tropical

L’anima della Tela Rustica, tessuto da abito estivo per eccellenza, impareggiabile per leggerezza, traspirabilità e resistenza, è la lana 21 Micron di origine sudamericana, un’esclusiva e un’icona di Vitale Barberis Canonico. In versione H.O.P.E. questa fibra generosa e di grande carattere si colora del giallo della fragula, dei blu del campeggio e dell’indigo, dei verdi del gaude e degli aranci del robbia, tramite tecniche di tintura dal sapore antico, ma quanto mai moderne e attuali.

Naturally Dyed Montecarlo Jacket

Il tessuto Montecarlo di Vitale Barberis Canonico, realizzato nell’esclusiva lana 21 Micron, è un tessuto da giacca immancabile nel guardaroba estivo degli intenditori, che ne apprezzano la mano piacevolmente secca, l’ingualcibilità e la traspirabilità. La versione H.O.P.E sceglie tinture vegetali rigorosamente naturali per creare una ricca paletta cromatica, che viene enfatizzata dalla struttura hopsack tridimensionale che tessuto.

I nostri tessuti H.O.P.E.
  • Home
  • La Collezione
  • H.O.P.E.