Coccinella Bottega del Sarto - Vitale Barberis Canonico
Coccinella Bottega del Sarto

Se Ōsaka è tradizionalmente considerata la “cucina del Paese” (天下の台所 tenka no daidokoro), dopo aver visitato l’atelier di Coccinella, ci si rende conto che la città ha altri tesori nascosti, oltre alla buona tavola.

L’atelier, il cui nome completo è “Coccinella, la bottega del sarto”, nasce nel 1956, quando il signor Yoshimura, decide di creare un laboratorio nel centro di Osaka. Negli anni il volume d’affari cresce e l’atelier passa di generazione in generazione fino a Takashi Chujo, marito della nipote del signor Yoshimura.

“Oggi lo stile è molto diverso da quello delle origini”, affermano nel laboratorio di Osaka, “e la nostra ispirazione arriva da Firenze, perché lo stile fiorentino rappresenta il giusto mezzo fra il rigore milanese e la morbidezza di Napoli.”

Nessuna pince sul davanti, una spalla morbida leggermente estesa e una spiccata curvatura del davanti, simbolo del tipico stile “tagliato via” della sartoria fiorentina. Così, in un piccolo atelier di Osaka, incastonato fra un ramen bar e un building della city dal 2003, nasce uno stile originale e riconoscibile che fonde le linee italiane all’attenzione al dettaglio e alla precisione tipici del Paese del Sol Levante.

Indirizzo
2-1-22 Tanimachi, Chuo-ku, Osaka - Giappone
Contatti
Telefono: 06-6946-2324
coccinella-jp.com