Sartoria Ciardi - Vitale Barberis Canonico
Sartoria Ciardi

“Il lavoro del sarto è un lavoro duro. A quarant’anni si è già stanchi”. Eppure a guardare i suoi occhi, il sorriso e la postura ritta, quasi aristocratica, non si direbbe che a Renato Ciardi, classe 1934, sia passata la passione per la sartoria. Il suo apprendistato inizia alla fine degli anni Quaranta in una bottega dei “bassi” poi, una volta appresi i rudimenti della sartoria come allievo del maestro Angelo Blasi, asseconda la curiosità propria del creativo e si sposta a Roma, dove trascorre tre anni presso l’atelier di Schubert, grande sarto da donna. Dopo pochi anni Renato sente però il richiamo di Napoli, una città dove allora si narra ci fossero oltre 9.000 sarti. Forte dell’esperienza romana nel 1955 apre la prima bottega in via Toledo, per poi spostarsi in via Fiorelli 12, dove si trova l’atelier ancora oggi. Nel 1985 entrano in sartoria anche Enzo e Roberto, che oggi sono al timone e che vestono i gentiluomini di mezzo mondo con lo stile Ciardi: una giacca leggera, sobria, vuota, dove i difetti sono solo quelli orizzontali. Le linee verticali fanno parte dello stile. E quando gli si chiede come nasce una giacca, Renato senza pensarci un attimo guarda la parete della sala prove e dice: “La costruzione dell’abito si vive di fronte allo specchio insieme con il cliente, e a volte è pura sofferenza. Lo specchio è sfidante e spesso costringe il sarto a lottare per creare”. E la mente non può correre al Mosè…

Indirizzo
Via Fiorelli, 12
80121 Napoli, NA - Italia
Orari
Lun-Ven: 9.30-18.30
Sab: 9.30-13.00
Contatti
Telefono: +390817643235
Fax: +390817643235
Email: info@sartoriaciardi.it
sartoriaciardi.com