1663 Fabric Tales: A Pitti Uomo 92 un incontro tra passato, presente e futuro della creatività e del Made in Italy. - Vitale Barberis Canonico
1663 Fabric Tales: A Pitti Uomo 92 un incontro tra passato, presente e futuro della creatività e del Made in Italy.
  • Firenze
  • 16 Giugno 2017

Il lanificio Vitale Barberis Canonico è tornato a Pitti Immagine Uomo nella suggestiva cornice della Polveriera con un percorso dedicato agli archivi storici e alla collezione di tessuti nella speciale lana 21 Micron.
Lo spazio espositivo dedicato al Lanificio è stato suddiviso in diverse aree con una finalità e tematica specifiche: entrando nella Polveriera il visitatore è stato subito catturato dalla magia degli archivi di Vitale Barberis Canonico.

I riflettori si sono accesi su tre campionari storici e significativi, poiché ciascuno di essi racchiude la creatività di tre diversi periodi storici: 1846-1857, 1930, 1970. Allo stesso tempo ogni campionario, che si è svelato interagendo con i visitatori, ha evocato la figura di un personaggio storico unico: Lord Gordon Lennox, Edoardo VIII, Gianni Agnelli. L’area, attraverso 6 postazioni mobile, ha permesso ai visitatori di accedere all’archivio digitale di Vitale Barberis Canonico: più di 2.500 volumi e 25.000 schede di tessuti a disposizione dei visitatori per intraprendere un viaggio alle origini della creatività stilistica.

Dagli archivi il visitatore ha potuto accedere direttamente a un’area “Experience” dove ha avuto la possibilità di scoprire la collezione di tessuti nella speciale lana 21 Micron unica al nostro Lanificio attraverso due differenti momenti, strettamente collegati tra loro. Una parte dello spazio, il Designer Corner, è stato dedicato a un’esperienza di “Fabric testing”, durante la quale il visitatore è stato accompagnato dai designer di Vitale Barberis Canonico a “toccare” i tessuti e percepirne la qualità e le loro caratteristiche.

Allo stesso tempo, il visitatore ha potuto godere del piacere di creare il proprio dress code con alcuni campioni di tessuto per provare nuove combinazioni. La seconda parte dello spazio, ha espresso invece la dimensione digitale, attraverso la possibilità di condividere alcune immagini sui profili social (Facebook, Instagram, ecc.). Last but not least: un momento d’intrattenimento musicale. Ogni giorno davanti la Polveriera la VBC Band ha allietato i visitatori di Pitti con un repertorio che ripercorre la storia del rock.

  • Home
  • News ed Eventi
  • 1663 Fabric Tales: A Pitti Uomo 92 un incontro tra passato, presente e futuro della creatività e del Made in Italy.