Vitale Barberis Canonico

BemyGuest: al Fuorisalone con Luca Nichetto e Vitale Barberis Canonico
  • Milano
  • 02 Giugno 2022

Ciascuna opera di design rappresenta la sartorialità e l’attenzione al dettaglio che hanno unito le tue realtà apparentemente provenienti da due mondi distanti, Design e Moda, ma che invece hanno molti punti in comune. BemyGuest interpretano inoltre ciascuna un personaggio e sono vestite con un pezzo unico creato in tessuto Vitale Barberis Canonico dal sarto Antony Knight.

La lampada ricorda una figura antropomorfa ed è costruita in resina e vetro soffiato di Murano, attraverso l’antica arte dei maestri soffiatori. Lo spazio prende ispirazione, nell’area adiacente all’ingresso, da un laboratorio sartoriale, dove sono appesi centinaia di carta modelli, per poi aprirsi e svilupparsi in un whisky bar all’inglese. Qui sono presenti i prodotti iconici delle collezioni Wittmann Möbelwerkstätten e La Manufacture – entrambi brand di cui Luca Nichetto è Art Director – e un esemplare unico Steinway&Sons B-211 Spirio Black Masterpiece, pianoforte n. 8 su soli 20 della sua serie prodotti in tutto il mondo.

Un ambiente raffinato nel quale le lampade antropomorfe – vestite dai tessuti del lanificio Vitale Barberis Canonico – si trasformano in una cantante, un businessman, una scrittrice, un detective, una professoressa universitaria, una giornalista, una influencer, un politico e un esponente dell’alta nobiltà. Sono di avventori di un club dove sorseggiare un ottimo whisky della distilleria scozzese Laphroaig.

Condivida