Blazer - Vitale Barberis Canonico
Blazer

Il blazer è la prima giacca moderna della storia dell’abbigliamento classico. In più di 180 anni, è rimasto pressoché invariato. E le nostre giacche derivano da quel capo, nelle dimensioni e nello stile. Tutte le leggende che ne spiegano le origini hanno scarsa attinenza con i suoi veri natali. Nasce come giacca sportiva, impiegata dai giocatori di cricket. Poi viene adottata, nella tonalità del blu e a doppiopetto, dal mondo militare, e in colori più sgargianti e a righe dal mondo nautico e dai club. Il blazer deve avere bottoni di metallo: oro o argento o canna di fucile. Vuole solo scarpe marroni. In inverno, il tessuto perfetto è la saglia (o in subordine la flanella) e si unisce perfettamente a pantaloni grigi o beige. In estate, bellissimo in hopsack o 2 capi ritorti, nella declinazione monopetto e sfoderato. In questa stagione, il suo apice lo raggiunge con pantaloni bianchi e scarpe chiare.